Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Dettagli del documento

Data:

lunedì, 08 agosto 2022

Marcinelle

Descrizione

Il giorno 8 agosto 1956 a Marcinelle, in Belgio, morirono 262 minatori che lavoravano nella miniera di Bois du Cazier ustionati, soffocati dal fumo e dai gas tossici, intrappolati nel sottosuolo: 136 di loro erano italiani.

Oggi, a 66 anni di distanza, ricordiamo quegli emigranti che sono diventati simbolo della memoria di tutti gli italiani espatriati nei vari paesi alla ricerca di un lavoro e di un futuro migliore per le loro famiglie, celebrando la 
 
“Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo”

Con loro ricordiamo anche chi fugge dalla propria terra, rischiando la propria vita, per cercare un futuro migliore nel nostro paese come hanno fatto in passato i nostri emigranti.

Creazione

Inserito sul sito il lunedì 08 agosto 2022 alle ore 12:26:28 per numero giorni 303

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri