Premio Gianfranco Bianco

Descrizione

Torna a Borgo San Dalmazzo il "Premio Gianfranco Bianco" intitolato al noto giornalista borgarino scomparso nel 2016, grande conoscitore e appassionato delle storie e degli eventi del territorio cuneese che ha saputo far conoscere al grande pubblico.

Giunto alla sua terza edizione, in attesa di riproporlo nella sua veste originale con la collaborazione dell'associazione Nomen Cultura, il premio si è sviluppato nel 2021 all'interno del progetto promosso dall'Assessorato alla cultura "Borgo città che legge. Metti in circolo la lettura: di libro in libro uniamo i fili della cultura".

Attraverso il concorso "Giornalista Junior 2021”, l'Amministrazione Comunale ha voluto dare spazio e voce alle studentesse e agli studenti dell'Istituto Comprensivo “S. Grandis” di Borgo San Dalmazzo. Con il coordinamento della prof.ssa Chiaramello e di tutti i docenti di lettere delle classi seconde della Scuola Secondaria di Primo Grado, si è proposto ai giovani borgarini di sviluppare un elaborato sulla seguente traccia: “Sulle orme del noto giornalista Gianfranco Bianco amante dei luoghi storici e culturali della sua città anch'io mi soffermo a descrivere un angolo della città di Borgo San Dalmazzo a cui sono legato e che suscita in me particolari emozioni”.

“Il Premio acquista così una triplice valenza - riferisce la Vice Sindaca Roberta Robbione - mantenere vivo il ricordo di Bianco e farlo conoscere anche alle nuove generazioni, far conoscere e amare la città in cui si vive e dare risalto ad una fascia di età che spesso non viene messa in evidenza, ma che ha molto da dire, tante risorse e uno sguardo attento e libero sul presente che ci è dato vivere.  Ringraziamo per la disponibilità e l’impegno con i quali hanno accolto la nostra proposta – spiega ancora Roberta Robbione – innanzitutto l’Istituto Comprensivo “S. Grandis”, la dirigenza e gli insegnanti che hanno coordinato le attività organizzative e le ragazze e i ragazzi che con entusiasmo hanno accolto l’invito a partecipare al premio impegnandosi in prima persona nella stesura di ottimi elaborati. Grazie al contributo economico ottenuto dal Comune per il progetto "Città che legge" dal Centro per il Libro e la Lettura del MIBACT, ai vincitori verrà donato un buono per l'acquisto di libri. Grande è stato poi l’impegno sostenuto dalla giuria tecnica, presieduta dalla giornalista Cristina Mazzariello (TargatoCN) e composta da Piergiorgio Berrone (La Guida), Renata Bertolotti (ex-docente dell’Istituto Grandis), Andrea Dalmasso (Cuneo Dice), Walter Lamberti (La Fedeltà), Micol Maccario (Consulta Giovani Borgo) e Teresita Soracco (La Bisalta), che ha letto, analizzato e valutato i sessantanove elaborati presentati, singolarmente o in gruppo, dagli studenti borgarini."

“Grazie a questo premio – dichiara il sindaco Gian Paolo Beretta - abbiamo l’occasione di ricordare Gianfranco e le sue indubbie capacità personali e professionali. Con l’auspicio di aver avvicinato i nostri giovani al mondo del giornalismo moderno, gli tributiamo la dovuta commemorazione per la sua grande passione per la professione nella quale si impegnava quotidianamente e per il grande lavoro destinato alla valorizzazione del Piemonte e delle sue storie, piccole e grandi”. 

La cerimonia di premiazione – nel rispetto dell’attuale normativa legata all’emergenza Covid19– avverrà in forma ristretta alla presenza delle sole autorità cittadine, dei familiari di Gianfranco Bianco, della giuria, della Dirigente scolastica, dei docenti e dei premiati il giorno 3 giugno 2021 alle ore 18.00 presso la Biblioteca Civica “Anna Frank”.

Sarà possibile seguire la diretta streaming sul canale youtube del Comune di Borgo San Dalmazzo (https://www.youtube.com/channel/UC7Xi4jjgXK6sEyzGmj02RkQ).

Creazione

Inserito sul sito il venerdì 28 maggio 2021 alle ore 10:04:20 per numero giorni 1063

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri